Per prenotazioni: T +39 030 25 11 107 |
Ristorante

Per lo chef Beppe Maffioli la cucina comincia dal rispetto per la materia prima. 

chef ristorante carlo magno brescia

Un approccio profondo, romantico, autentico, che punta a estrapolare l’essenza di ciò che la natura offre di stagione in stagione, cogliendone il meglio e il momento migliore senza mai esagerare nella manipolazione.

Al massimo 3 ingredienti per volta: 1 “attore importante” e 2 coprotagonisti che ne sostengono il gusto in modo armonioso, senza creare confusione. 

La logica può sembrare quella dei colori: contrasti che relazionano senza nascondere, opposti che esaltano ogni senso, dai semplici e accurati cromatismi del piatto al lavoro coordinato delle ghiandole salivari.

Il risultato è un’esperienza completa nella quale vista, olfatto gusto e tattilità della materia si alternano in un delicato crescendo di soddisfazione unica e del tutto individuale.

Ogni sapore e ogni profumo diventano ricordi personali e interiorizzati, secondo quella verità mai smentita che proprio le emozioni più difficili da scordare sono quelle che vengono dal cibo.

La stessa ricerca dell’eccellenza tecnica mira al massimo piacere di mangiare, attraverso la scelta di preparazioni digeribili ed equilibrate, capaci di far emergere al meglio l’unicità degli ingredienti senza comprometterne la natura, la provenienza, la stagionalità.

Solo in questo modo è possibile combinare la tradizione, intesa come ricordo ed esperienza, con l’innovazione tradotta nella creatività e ricerca del meglio che un mondo e un mercato in costante aggiornamento possono offrire agli ospiti della tavola del Carlo Magno.